Ucciso nel suo garage a Gorizia, chi è la vittima. Le indagini della polizia

Identificata la vittima trovata morta nel suo garage a Gorizia.

Si chiamava Walter Pappalettera, nato nel 1981 a Gorizia, l’uomo trovato senza vita nel suo garage, nella serata di sabato 17 luglio, a Gorizia, vittima dell’aggressione di uno o più sconosciuti.

La polizia è intervenuta nel quartiere di Sant’Anna, e più precisamente in via Garzarolli, a seguito di una segnalazione da parte della centrale operativa del 118 in merito all’invio di personale sanitario in soccorso di un uomo riverso a terra nel proprio garage, presumibilmente aggredito da delle persone.

Sul posto i sanitari prestavano soccorso all’uomo ma purtroppo, nonostante il tempestivo e prolungato di rianimarlo, non c’è stato nulla da fare. La causa del decesso del 41enne, che presentava delle ecchimosi al volto ed una ferita lacerocontusa sulla fronte, sarà chiarita dall’esame autoptico che verrà disposto dall’autorità giudiziaria titolare dell’indagine.
Fonti investigative mantengono il più stretto riserbo sulle indagini in corso per identificare gli aggressori.

Condividi l'articolo