Nuove corse e modifiche sui biglietti, le novità per il trasporto pubblico locale nel Goriziano per il 2022

Le novità 2022 nel trasporto pubblico locale nel Goriziano.

Varie novità in arrivo per il trasporto pubblico locale nel Goriziano. A comunicarle è l’azienda Apt. Da lunedì 10 gennaio prende il via il prolungamento della linea urbana n. 1 fino alla zona industriale di Gorizia Sant’Andrea e della linea extraurbana G09 a Giasbana (San Floriano).

I transiti  della linea 1 fino alla zona industriale di  Sant’Andrea, nei pressi dello stabilimento Witor’s (via del San Michele 326/c),  sono previsti alle ore 6.34 – 8.47 – 9.12 – 10.49 – 12.12 – 12.45 – 14.29 – 17.04 – 18.27. Le altre nuove fermate lungo la via del San Michele sono state allestite in corrispondenza dei civici 298 e 265. L’intervento ha comportato la necessità di riadattare e aggiornare gli orari anche delle altre corse della stessa linea.

Ulteriori due passaggi pomeridiani ed uno serale nella zona industriale saranno attivati non appena potrà essere ripristinato il servizio ordinario completo della linea 1 e del servizio notturno. A tutt’oggi, infatti, in conseguenza dell’emergenza Covid-19 e delle problematiche inerenti all’obbligo di green pass per i lavoratori, nella fascia pomeridiana/serale alcune corse sono soppresse, ma per limitare i disagi all’utenza altri transiti sono stati posticipati in modo da garantire una frequenza costante del servizio.

Anche in funzione del prolungamento di alcune corse della linea 4 verso Capriva previsto a breve sono state apportate alcune modifiche alle altre linee della rete goriziana e  già da lunedì sulla linea urbana 4 sarà attiva una nuova corsa con transito a San Lorenzo Isontino alle ore 17.04.

C’è un’ulteriore novità, inserita questa volta nel servizio extraurbano, ma che riguarda espressamente i collegamenti dell’hinterland con la città di Gorizia. Lungo la linea extraurbana G09 vengono inserite 4 nuove fermate a San Floriano località Giasbana e Valerisce. Il prolungamento fino a Giasbana è previsto tutti i giovedì feriali alle 9.25 per consentire ai residenti di raggiungere l’area del mercato di Gorizia, il rientro è previsto attorno a mezzogiorno.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito www.aptgorizia.it, e presso le fermate. In particolare, si prega di fare attenzione agli avvisi relativi alle corse temporaneamente soppresse che vengono periodicamente aggiornati.

Tutti gli aggiornamenti vengono altresì annunciati anche attraverso i canali social di Apt Gorizia Facebook ed Instagram. Per informazioni tramite telefono è disponibile il call center Tpl Fvg (800 052040 da rete fissa, 040/9712343 da rete mobile).

Le novità per i prezzi dell’anno nuovo.

Relativamente alle nuove tariffe 2022 del servizio urbano va segnalato, per quanto attiene alla rete goriziana, che non è più attivo il biglietto urbano a due tratte; adesso per raggiungere Mossa e San Lorenzo e successivamente anche Capriva, è possibile utilizzare a discrezione sia il biglietto orario 60 minuti (1,35 euro) che 75 minuti (1,65). Molto conveniente il biglietto urbano giornaliero il cui costo scende da 4,60 a euro 3 euro e consente di viaggiare per tutta la giornata.

I biglietti urbani di Gorizia, così come l’abbonamento rete cittadina, sono utilizzabili anche sulle linee extraurbane limitatamente ai tragitti: da Gorizia per: Mochetta, Sant’Andrea, Piuma, Lucinico, Mossa, San Lorenzo. Convengono gli abbonamenti per viaggiare nelle cosiddette fasce di morbida (9-12 e 14.30-17): mensile una linea 22,80 euro, intera rete euro 28,15. Tutte le altre tariffe sono consultabili su www.aptgorizia.it o www.tplfvg.it

Condividi l'articolo