Il mondo dell’arredo made in Fvg riparte da Londra alla fiera del design

Alla fiera Design London le ultime novità dell’arredo made in Fvg.

L’internazionalizzazione dell’Arredo made in Fvg si rimette in moto partecipando alla prestigiosa fiera britannica “Design London” (fino al 24 settembre), su iniziativa del Cluster Arredo Casa Fvg, affiancando la rete d’imprese “The Italian Concept”, composta dalle cinque aziende dell’arredo regionale Crassevig, Midj, Montbel, Santalucia e Tonon.

Il gruppo, che condivide un unico stand nel Magazine London, elegante edificio affacciato sul Tamigi al centro della modaiola Greenwich Peninsula, sta raccontando i prodotti icona dei propri designer, raccontando le ultime novità dell’arredo del Fvg ad architetti e progettisti di tutto il mondo.

Dalla quattro giorni di mostre ed eventi, organizzati nell’ambito della London Design Festival, il direttore del Cluster Arredo, Carlo Piemonte, ribadisce il supporto costante del Cluster al comparto. “Fare sistema tra aziende di un settore che sa esprimere un livello altissimo di prodotti è quanto mai strategico, soprattutto in questo periodo. La presenza del nostro gruppo in Inghilterra è solo un inizio, tante iniziative ci attendono: il Fvg vuole giocare, infatti, un ruolo attivo nel panorama globale dell’Arredo con attività che guardano Usa e UK come target principale”.

Che UK e USA siano i principali focus della rete friulana lo ribadisce anche Francesco Crassevig, titolare di una delle imprese componenti la rete: “Dopo il rallentamento delle fiere nel periodo pandemico, ora si riparte da Londra perché da qui ci giungono i segnali migliori. Il gruppo di aziende trova nel Cluster Arredo un supporto costante, a maggior ragione in quelle iniziative in cui è strategico presentarsi come un sistema in grado di offrire qualità e design nei diversi ambienti della Casa e del Contract. A Londra stiamo presentando, sia al cliente finale che a progettisti e architetti, le migliori soluzioni esposte a Milano”.

Condividi l'articolo