Un altro vino del Fvg entra nel registro DOP dell’Unione Europea

Una nuova DOP per il Fvg.

La Commissione europea ha approvato la domanda di iscrizione dei vini italiani “Friuli-Friuli Venezia Giulia-Furlanija-Furlanija Julijska Krajina” nel registro delle denominazioni di origine protette.

Il Fvg ha ora 17 Denominazioni DOP e 3 IGP. Dal Colli Orientali Picolit al Prosecco, dal Friuli Colli Orientali al Ramandolo al Tre Venezie. Il territorio di produzione riconosciuto per la nuova tipologia aggiunta alle eccellenze già presenti copre tutte e 4 le provincie: Udine, Gorizia, Trieste e Pordenone.

Le indicazioni geografiche stabiliscono diritti di proprietà intellettuale per prodotti specifici, le cui qualità sono specificamente legate alla zona di produzione. I nomi di prodotti registrati come DOP – Denominazione di origine protetta – sono quelli che hanno i legami più forti con il luogo dal quale provengono. Ogni parte del processo di produzione, trasformazione e preparazione deve avvenire nella regione specifica. Per i vini ciò significa che le uve devono provenire esclusivamente dalla zona geografica in cui il vino è prodotto.

(Visited 1.181 times, 1 visits today)

Note sull'autore