Da Verzegnis a Savogna le migliori osterie d’Italia che si trovano in Friuli

Le migliori osterie in Friuli Venezia Giulia.

Tra Udine, Pordenone e Gorizia si trovano le migliori osterie d’Italia secondo Slow Food, l’associazione che che vuole ridare valore al cibo. Slow Food infatti ha pubblicato la sua nuova guida “Osterie d’Italia 2022” nella quale ha voluto premiare le eccellenze italiane.

“Il 2022 sarà l’anno della riscossa e la pandemia lo ha già dimostrato: la prova di resilienza che le trattorie e osterie italiane hanno dato dimostra quanto queste siano la vera spina dorsale della ristorazione italiana. Forse alcune di loro non sono ancora protagoniste sui media, ma anche questo sta velocemente cambiando. Perché le nostre osterie stanno cambiando, e in fretta – sostiene Marco Bolasco, uno dei curatori della Guida – D’altro canto già da un po’ i cuochi stellati in cerca di una tavola si fanno consigliare dagli amici una valida trattoria. Vorrà pur dire qualcosa”.

Le eccellenze.

Sono sei per il Friuli Venezia Giulia le migliori osterie 2022. Sono state selezionate a Udine “Stella d’Oro” a Verzegnis e “Borgo Poscolle” a Cavazzo Carnico. A Pordenone troviamo “Ivana & Secondo” a Pinzano al Tagliamento e “Ai Cacciatori” a Cavasso Nuovo. Infine, a Gorizia le migliori osterie sono “Devetak” a Savogna d’Isonzo, Sovodnje ob Soci, e “Rosenbar” a Gorizia.

(Visited 5.665 times, 2 visits today)
Autore: Jeena Cucciniello

Note sull'autore