Minestra di riso e cavoli, la ricetta friulana di un piatto autunnale

Questo piatto si sposa molto bene con le ossa di maiale bollite e mangiate solo con una spolveratina di sale.

Gli ingredienti.

  • 1 cucchiaio di pancetta leggermente affumicata e tagliata a piccoli dadi sottili
  • 2 cucchiai di olio di semi
  • una spruzzata di vino bianco secco
  • sale
  • pepe bianco
  • 2 cucchiai di riso a persona
  • formaggio latteria vecchio grattugiato

La ricetta.

Tagliate le foglie di cavolo a striscioline e poi riducetele ulteriormente, tagliandole ancora trasversalmente. Nella pentola, fate soffriggere: la pancetta, l’olio e versate la verdura, facendo rosolare lentamente e rimescolando più volte.

Dopo 10/15 minuti, versate poco vino e lasciate evaporare. Aggiungete quindi una giusta quantità di acqua già calda, in base alle persone, salate opportunamente e fate cuocere piuttosto a lungo, fino a che le foglie del cavolo non saranno diventate tenerissime.

Versate infine il riso e portate a cottura in 14 minuti, rimescolando spesso. A cottura ultimata, servite la minestra caldissima, cospargendola di poco pepe e di formaggio più o meno abbondante, a seconda dei gusti.

Il vino consigliato è un Merlot friulano giovane.

Condividi l'articolo