La polizia locale di Lignano ha un nuovo comandante, ora c’è Bortolussi

Il nuovo comandante della polizia locale di Lignano.

Lignano ha un nuovo comandante della polizia locale. Il sindaco della città balneare, Luca Fanotto, infatti, ha accolto per un benvenuto il neo comandante Alessandro Bortolussi che assume così l’incarico ricoperto fino al 31 luglio scorso da Alberto Adami.

Bortolussi ha iniziato il proprio servizio a Lignano a seguito della selezione pubblica del Comune, pur continuando a prestare la propria opera per qualche tempo ancora a Fagagna, la sede di provenienza, per consentire il relativo passaggio di consegne.

Un impegno complesso.

“Sono molto felice di dare il benvenuto al comandante Bortolussi – ha commentato Fanotto –, professionalità che ha alle spalle diversi anni di esperienza lavorativa nel corpo della polizia locale, avendo ricoperto i ruoli di agente, vice comandante e comandante. Incarichi che, sono certo, gli permetteranno di affrontare la realtà lignanese con grande capacità e prontezza. Si tratta, infatti, di una realtà complessa, con un settore, quello della polizia locale, che nel corso degli anni ha svolto una pluralità di compiti, dalla lotta all’abusivismo commerciale alla gestione della viabilità e sicurezza stradale, dal supporto ai grandi eventi e alle manifestazioni che, in particolare durante il periodo estivo, affollano il calendario della località, fino alla predisposizione di pratiche istruttorie che hanno coperto responsabilità amministrative sempre maggiori. Auguro pertanto al comandante Bortolussi buon lavoro da parte mia e da parte di tutta l’amministrazione comunale”.

Condividi l'articolo