Il brivido di arrampicare sul ghiaccio, a Sappada i corsi e un festival internazionale

Il festival di arrampicata Dolomice a Sappada.

Prende il via da oggi a Sappada la terza edizione di Dolomice, festival di arrampicata su ghiaccio che consacra la località montana quale meta prediletta in regione per gli appassionati dell’ice climbing.

Per tre fine settimana consecutivi, nelle giornate di sabato e domenica, fino al 6 febbraio, sarà possibile approcciare alla disciplina che annovera, di anno in anno, un numero sempre maggiore di appassionati. Accompagnati e guidati nei movimenti dalla guida turistica Riccardo Del Fabbro, chiunque, adulti e bambini dagli 8 anni, potranno provare il brivido di arrampicare una delle pareti di ghiaccio formatesi nella zona del vecchio mulino, a Cima Sappada. Nella zona dell’Acquatona invece, il meeting prenderà forma con il ritrovo dei tanti appassionati che in queste che sono le giornate più fredde della stagione invernali, condividono l’ascesa sulle spettacolari pareti di ghiaccio.

Organizzato dal Consorzio Sappada Dolomiti Turismo con il sostegno di PromoTurismo Fvg e dell’amministrazione comunale di Sappada, il festival, viste le restrizioni che la pandemia impone, si svolgerà in forma ridotta rispetto alla prima edizione, quando, oltre agli approcci, erano stati organizzati anche degli incontri con celebri ice climber di tutta Europa. “Si vuole far diventare Sappada un punto di riferimento internazionale per l’ice-climbing – dichiara il direttore del consorzio Monica Bertarelli -. È una delle tante eccellenze del nostro territorio, in grado di attrarre turisti da tutta Italia e tutta Europa e di ampliare la nostra proposta turistica a nuove fasce di pubblico. Accanto allo sci, alle ciaspolate, alle uscite con la slitta, alle dimostrazioni del nostro artigianato locale con i giovani maestri sappadini , alle visita della Sappada vecchia, alle proposte gourmet dei nostri ristoranti, alla cultura e tradizioni, le vacanze invernali a Sappada vantano anche questa importante attrattiva, in crescita negli ultimi anni”.

Molto attesa è la partecipazione dello scrittore Mauro Corona, grande amico di Silvio Fauner, affezionato alla località come testimonia spesso durante le sue partecipazioni a noti programmi televisivi, e già presente alle precedenti due edizioni di Dolomice. La partecipazione all’iniziativa è gratuita previa prenotazione al numero 0435/469131.

(Visited 412 times, 1 visits today)
Autore: Redazione

Note sull'autore