Contagi Covid fuori controllo, Slovenia vicina al lockdown per 10 giorni

Il rischio lockdown in Slovenia dopo il picco di casi Covid.

Situazione Covid sempre più difficile in Slovenia. La pandemia nel vicino Paese balcanico, infatti, pare sempre più fuori controllo e potrebbero a breve arrivare soluzioni forti.

Il governo di Lubiana sembra intenzionato a varare un lockdown per 10 giorni. Scatterebbe se non dovessero funzionare alcune misure, come la chiusura dei locali alle 23, una maggior severità nel controllo dei Green Pass, manifestazioni sportive senza spettatori ed eventi con massimo di 10 partecipanti, sempre se muniti di certificato verde. Smart working, invece, per i dipendenti del settore pubblico. Nel caso il piano fallisse, l’ombra del lockdown diventerebbe realtà per il popolo sloveno.

I numeri, del resto, sono preoccupanti. In Slovenia ci sono 159 persone in terapia intensiva su 670 ospedalizzati. L’ultimo riscontro parla di 18 decessi. Soltanto nelle scorse 24 ore, i nuovi casi sono stati 3.456: tanti, per un Paese con poco più di 2 milioni e 200 mila persone. Da qui, la necessità di misure più stringenti e rigorose.

Condividi l'articolo