Il capolavoro di Udine della Trasfigurazione sarà restaurata grazie alla Coop

L’opera conservata ai Civici Musei del castello di Udine.

Alla fine tra Gorizia e Udine l’ha spuntata Udine. È infatti la Trasfigurazione, opera risalente al 1600 circa attribuita a Palma il Giovane e collocata sito nei Musei Civici del capoluogo friulano, ad aver vinto la tappa regionale di “Opera tua”, il percorso in 6 tappe organizzato da Coop Alleanza 3.0 per proporre il restauro di capolavori da salvare.

Coop Alleanza sosterrà ora il restauro del dipinto con il progetto che sposa il sostegno alla cultura, attraverso la valorizzazione e il recupero di capolavori locali, con l’eccellenza dei prodotti enogastronomici della linea Fior fiore Coop nell’ambito di “Per tutti per te Coop”, il programma della Cooperativa che sostiene la comunità.

L’opera udinese ha sbaragliato l’avversaria goriziana.

La Trasfigurazione è stato preferito dal 72% dei votanti nella tappa di “Opera tua” che dal 15 maggio al 14 giugno è stata dedicata al Friuli Venezia Giulia e che hanno espresso il gradimento e quindi la partecipazione di un nutrito numero di soci e consumatori confermando l’interesse per l’arte e per il patrimonio storico-artistico del nostro Paese come valore assoluto al quale è importantissimo garantire il futuro.

“La vittoria dell’opera di Palma il Giovane – ha commentato il sindaco di Udine Pietro Fontanini – non può che renderci orgogliosi e soddisfatti, anche perché ci offre l’occasione per restituire finalmente agli udinesi e ai molti appassionati d’arte che ogni anno visitano la nostra città un capolavoro della pittura veneta seicentesca da troppo tempo dimenticato”.

Dopo il restauro troverà posto alla Galleria d’arte antica.

Soddisfatto anche l’assessore comunale alla Cultura, Fabrizio Cigolot. “Si tratta di un esempio virtuoso – ha commentato – della crescente importanza dell’intervento del privato nell’ambito della gestione e valorizzazione del patrimonio culturale, tenuto conto che con sempre maggiore difficoltà i musei, specie quelli medi e piccoli, riescono a far fronte alle ingenti risorse che richiede la conservazione del proprio patrimonio.Il dipinto, una volta restaurato – annuncia Cigolot – troverà collocazione permanente nella galleria d’Arte antica del castello di Udine”.

(Visited 289 times, 1 visits today)

Note sull'autore