Gorizia e Udine si contendono il restauro di un’opera d’arte

Al via il progetto promosso anche in Fvg da Coop Alleanza 3.0.

Torna anche quest’anno, con una tappa friulana, “Opera tua”, il progetto con cui Coop Alleanza 3.0 sposa il sostegno alla cultura attraverso la valorizzazione e il recupero di capolavori locali, nell’ambito di “Per tutti per te Coop”, il programma della Cooperativa che sostiene le comunità.

Presentata l’iniziativa si snoda attraverso sei tappe, che fino a ottobre toccheranno alcune delle regioni in cui è presente la cooperativa. Ogni mese, due gioielli artistici della stessa zona vengono proposti a soci e clienti che, con il loro voto, determinano a quale opera destinare i fondi per il recupero.

La tappa in Friuli Venezia Giulia si terrà dal 15 maggio al 14 giugno, data delle votazioni, e mette in gara la “Trasfigurazione” di Palma il Giovane (1544-1628) collocato nei Musei Civici di Udine e il “Cacciatore con selvaggina” di Johann Michael Lichtenreiter collocato a Palazzo Attems Petzenstein di Gorizia.

Per votare l’opera da restaurare basta collegarsi al sito di Coop Alleanza 3.0 (www.coopalleanza3-0.it) navigare nella sezione dedicata al progetto accessibile anche dalla short url all.coop/operatua. L’andamento dei voti sarà visibile sul sito e l’opera vincitrice verrà resa nota alla fine di ogni tappa. Online sarà possibile seguire il restauro, con informazioni sui tempi e l’avanzamento.

Le opere da restaurare sono state scelte con Fondaco Italia, società attiva nella valorizzazione dei beni culturali, in collaborazione con l’Associazione beni italiani patrimonio mondiale e le istituzioni territoriali. Anche quest’anno, “Opera tua” può contare anche sul patrocinio del Touring Club Italiano.

Dal 2017 “Opera tua” conta 4 edizioni, 9 regioni coinvolte e ben 32 opere recuperate. Per restaurare le opere vincitrici dell’edizione 2020 la Cooperativa ha impegnato circa 200 mila euro.

(Visited 912 times, 1 visits today)

Note sull'autore