Nuove scritte no vax a Udine fuori dal Dipartimento di prevenzione: “27.000 morti”

Le nuove scritte no vax comparse a Udine.

Dopo i numerosi episodi recenti, tornano a colpire i “graffitari no vax” a Udine. E ancora una volta, vergano le pareti con i loro slogan.

Questa volta a essere preso di mira è stato un muro di fronte al Dipartimento di prevenzione Asufc in via Chiusaforte. Qui, i soliti ignoti hanno espresso il loro malumore per la situazione: “Vax=27.000 morti in Europa“, si legge, o ancora “Governo nazista” e “Il vax uccide”. Il tutto, accompagnato dal simbolo della W cerchiata.

Ancora una volta, dunque, i contrari alla vaccinazione Covid hanno voluto lanciare messaggi ben chiari ed evidenti.

Condividi l'articolo