Tragedia all’Uccellis di Udine, l’inchiesta della Procura per la morte di Penelope e come è potuto accadere

La chiesa di Santa Chiara a Udine

Le indagini.

Sono in corso le indagini dei carabinieri di Udine sulle cause che hanno portato alla tragedia di ieri nella chiesa di Santa Chiara, in via Gemona. Nel luogo sacro, all’interno della sede centrale dell’Educandato statale collegio Uccellis, si stava svolgendo una lezione di religione, quando l’acquartiera è caduta a terra e ha colpito la piccola Penelope Cossaro.

Dal tardo pomeriggio di ieri fino a sera, i militari hanno compiuto i rilevamenti per ricostruire le dinamiche del fatto. La scena dell’incidente è stata posta sotto sequestro e bisogna ancora capire come sia stato possibile che un elemento così pesante sia potuto cedere. L’arredo, alto più di metro, si trovava in fondo alla chiesa. Il procuratore capo Antonio De Nicolo ha chiarito che aspetterà il risultato delle prime indagini per capire come procedere.

Bisogna ancora chiarire, infatti, se quanto avvenuto sia responsabilità di qualcuno o meno. In ogni caso, comunque, sarà aperta un’inchiesta. Nel frattempo, rimangono molti interrogativi e tanto dolore. 

(Visited 612 times, 1 visits today)

Note sull'autore

Seguici su Facebook