Progetti pilota cercasi per rendere il trasporto pubblico per la montagna sostenibile

Un convegno organizzato da Europe Direct Carnia di Tolmezzo.

Analizzare i casi virtuosi europei di mobilità sostenibile per avviare possibili progetti pilota di trasporto pubblico a domanda individuale che soddisfino le esigenze di spostamento della popolazione della montagna friulana, e che siano sostenibili dal punto di vista ambientale oltre che economico.

È questo l’obiettivo dell’incontro intitolato “Mobilità sostenibile – Strategia europea e sfide della mobilità sostenibile nelle aree a bassa densità” organizzato per giovedì 7 ottobre alle 17.30 in diretta Facebook da Europe Direct Carnia, il centro gestito dalla Cooperativa Cramars di Tolmezzo, con la Comunità di Montagna della Carnia.

Si parlerà di progetti che tengano conto delle numerose frazioni o case sparse che necessitano di essere collegate al centro urbano principale, considerando la presenza di esercizi commerciali, uffici e nodi di trasporto come punti di riferimento, analizzando come, a partire dagli aspetti territoriali, demografici e quindi gestionali, si possano proporre nelle Terre Alte dei modelli innovativi di trasporto pubblico sostenibile. Un tema, questo, risultato anche nelle discussioni dei Tavoli di Carnia 2030.

La partecipazione all’incontro è aperta al pubblico, per assistere è sufficiente collegarsi agli indirizzi web https://www.facebook.com/cramars e https://bit.ly/europedirectcarnia

(Visited 303 times, 3 visits today)

Note sull'autore