Sul terrazzo cresceva una piantina di cannabis, il resto lo aveva in casa

L’operazione dei carabinieri di Gorizia.

Nei giorni scorsi i carabinieri della Compagnia di Gorizia hanno deferito alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Gorizia un diciannovenne, residente a Gorizia, per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. In particolare, i militari della Sezione Radiomobile della Compagnia di Gorizia, nel corso di un servizio di controllo del territorio volto al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, notavano la presenza di una pianta di cannabis posta sul balcone di un’abitazione di questo centro urbano ed immediatamente eseguivano una perquisizione domiciliare.

Nel corso del controllo, gli operanti individuavano e sequestravano, oltre a quella notata dall’esterno, 2 ulterioripiante di marijuana, nonché 40 grammi della medesima sostanza, 13 pastiglie di ecstasy, 2 bilancini di precisione nonché numerose bustine di cellophane per il confezionamento delle dosi. Quanto rinvenuto consentiva di stabilire che la detenzione dello stupefacente non era finalizzata al mero uso personale e pertanto, al termine delle attività di pesatura e verifica tramite narcotest delle sostanze rinvenute e dopo aver informato il pubblico ministero di turno Paolo Ancora il soggetto veniva deferito in stato di libertà. 

(Visited 708 times, 1 visits today)
Autore: Redazione

Note sull'autore