Alla guida senza patente, dà i dati fasulli. Condannato, cercava di scappare

Le ricerche erano iniziate dal 2014.

Un 36enne rumeno ricercato dai carabinieri di Aurisina è stato arrestato, durante i controlli di retrovalico nei pressi di Fernetti. Il ricercato stava viaggiando su un autobus di linea diretto in Spagna, ma era destinatario di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Gorizia.

I fatti.

Nel 2014 era stato sorpreso lungo il Vallone alla guida di un’auto senza patente. Durante il controllo aveva fornito le generalità di un suo lontano parente, ma era stato poco convincente. Così era stato accompagnato in caserma per una verifica. Una volta accertato che i dati forniti erano fasulli, era stato deferito per false attestazioni a Pubblico Ufficiale. Poi, la condanna a 8 mesi di reclusione. Il rumeno è stato condotto al carcere del Coroneo di Trieste.

(Visited 669 times, 1 visits today)
Autore: Jeena Cucciniello

Note sull'autore