Cosa fare questo weekend in Friuli? I principali eventi in programma

Milano, Circolo della spada Mangiarotti.

Gli appuntamenti del fine settimana in Friuli Venezia Giulia.

In questo terzo weekend di settembre si moltiplicano i concerti, le sagre e le mostre in tutto il Friuli, che vi permetteranno di esplorare la nostra regione, ascoltare meravigliosi concerti e fare sport.

Infatti da Grado, passando per Gorizia, Udine e Pordenone il Friuli Venezia Giulia presenterà tutta una serie di escursioni, concerti e spettacoli che vi permetteranno di rilassarvi, esplorare la natura e divertirvi.

Sabato 17 settembre

Sabato, sarà infatti una giornata all’insegna della musica e della natura.
Per quanto riguarda i concerti e le conferenze,  alle 10.30 a Casa Zanussi si discute di comunicazione e arte, mentre alle 18.30 a Polcenigo si terrà un concerto di jazz-funk metropolitano, alle 20.45 un concerto di voci bianche nella Basilica di Aquileia, alle 21 il famoso rapper Fabri Fibra si esibirà a Grado e sempre alle 21 si terrà Rock it a Pasian di Prato.
Invece, nell’ambito delle sagre e dei festival, per tutto il weekend si terrà Pordenonelegge, Birra che Passione a San Vito al tagliamento, la Festa della Mela a Tolmezzo, a Enemonzo la mostra mercato del formaggio di malga, la Festa dei Funghi di Budoia, la festa siciliana ad Azzano Decimo, la Festa del Centenario a Moggio Udinese, la Grande Festa della Birra Bavarese a Tarcento, la sagra di Sedagliano e il settembre latisanese. 
Invece, in merito alle escursioni, si comincia alle 8 con il Tarvisio Summer Trail, si prosegue alle 9.30 con il cammino sonoro Ai confini del Grande fiume, alle 10 invece si terranno delle visite guidate al borgo vecchio di Spilimbergo e alla Scuola Mosaicisti del Friuli, in aggiunta alle 14.30 a Polcenigo si terrà una passeggiata accompagnata dalle poesia, mentre alle 16 si terrà un giro turistico in bici ad Aiello, e infine alle 17.30 si terrà una visita guidata alla mostra 2X Marzona.
Infine, continuano per tutto il fine settimana le mostre: Un architetto cosmopolita in patria, Raimondo D’Aronco in Friuli, Crali Aeropittore, ‘La bellezza della ragione’, il tempo degli orologi a Monfalcone, L’Apocalisse degli Angeli, Pordenone castelli e Madre. Trenta capolavori segreti per la più bella tra le donne”.

Domenica 18 settembre

Domenica, sarà invece una giornata dedicata allo sport, al benessere e all’enogastronomia.
Per quanto riguarda i concerti, alle 17 a Tramonti di Sopra si intona un cantico per la terra, mentre alle 19.30 a Villa de Claricini Dornpacher suonerà il duo pianistico Schiavo Marchegian, infine alle 21 a Gorizia si terrà il concerto I violini di Vivaldi.
Invece, nell’ambito delle sagre e dei festival, per tutto il weekend si terrà Girotondo di colori a Santa Maria la Longa, per tutto il weekend si terrà Pordenone Legge, Birra che Passione a San Vito al tagliamento, la Festa della Mela a Tolmezzo, a Enemonzo la mostra mercato del formaggio di malga, la Festa dei Funghi di Budoia, la festa siciliana ad Azzano Decimo, la Festa del Centenario a Moggio Udinese, la Grande Festa della Birra Bavarese a Tarcento, la sagra di Sedagliano e il settembre latisanese. Inoltre, in merito alle escursioni, si inizia alle 6.50 con l’Aquaticrunner  Grado / Lignano, si prosegue alle 9 con una Geoescursione da Malga Pomosio, mentre alle 9.30 si terrà la maratonina di Udine, invece alle 17.30 si terrà una visita guidata alla mostra 2X Marzona, e per tutto il giorno si terranno visite guidate al Forte Beisner-Opera 4 di Ugovizza.
Infine, continuano per tutto il fine settimana le mostre: Un architetto cosmopolita in patria, Raimondo D’Aronco in Friuli,Crali Aeropittore, ‘La bellezza della ragione’, il tempo degli orologi a Monfalcone, L’Apocalisse degli Angeli, Pordenone castelli e Madre. Trenta capolavori segreti per la più bella tra le donne”.

Condividi l'articolo