Una parte della Snaidero venduta all’estero, 3 marchi finiscono in Germania

Snaidero cede alcuni marchi in Germania.

Snaidero cede una parte delle sue attività all’estero. Il gruppo di Majano, specializzato nella produzione e commercializzazione di cucine di design, ha venduto una sua controllata, la Rational, al gruppo internazionale Braval con sede in Germania.

Al colosso tedesco sono stati ceduti i marchi Rational, Regina e Mahlzeit by Rational, portabandiera sul mercato tedesco – ritenuto non più strategico – dell’azienda friulana. Snaidero punta ora sia alla crescita internazionale del suo brand, sia allo sviluppo dei marchi Arthur Bonnet e Comera sul mercato francese.

L’accordo con Braval, comunque, prevede che per tre anni le cucine Rational per il mercato tedesco saranno prodotte ancora a Majano. Per questo marchio, ormai ex Snaidero, lavora una cinquantina di addetti e il fatturato è di 18 milioni di euro.

(Visited 2.919 times, 1 visits today)

Note sull'autore