Semaforo verde dal Comitato scientifico, dal 15 febbraio si può sciare in Fvg

Dal 15 febbraio si torna a sciare in Fvg.

L’atteso semaforo verde è arrivato. Nessun rinvio ulteriore, la stagione dello sci può cominciare dal 15 febbraio. È quanto ha deciso nel pomeriggio il Comitato tecnico scientifico (Cts), chiamato a valutare la possibilità di riaprire impianti e piste.

E la fumata bianca c’è stata. Tra una decina di giorni si potrà ricominciare a sciare, ma soltanto nelle regioni in zona gialla quali, per esempio, il Friuli Venezia Giulia. Qui ci si è già attrezzati: gli skipass si potranno prenotare soltanto online.

Andranno rispettate le regole che le Regioni hanno sottoposto al Cts. Dalla capienza al 50% per gli impianti di risalita come cabinovie e funivie, dove sarà obbligatorio l’utilizzo delle mascherine, fino al mantenimento della distanza interpersonale anche tra congiunti, il Comitato tecnico scientifico ha dato l’okay ai protocolli proposti.

Valeria Ghezzi, presidente dell’Associazione nazionale esercenti funiviari (Anef), ha chiesto che vengano eliminati i divieti di circolazione tra le regioni, per facilitare la ripartenza dei poli di montagna. Una proposta che, almeno per ora, il Cts non sembra voler assecondare.

(Visited 8.285 times, 2 visits today)

Note sull'autore