Simpatici, generosi, divertenti, ecco i super nonni premiati in Friuli

La Festa dei Nonni il 2 ottobre a Udine

Dopo gli anni difficili della pandemia, che hanno segnato drammaticamente le persone della terza età, la Festa dei Nonni sarà l’occasione di far trascorrere agli anziani una giornata di serenità.

Nella sua dodicesima edizione, in programma il 2 ottobre alla Chiesa di San Francesco in Largo Ospedale Vecchio a Udine, l’iniziativa della 50&Più di Udine, l’associazione dei pensionati del commercio, conferma anche il concorso “Nonno Più“, che punta a far emergere i nonni friulani più buoni, più simpatici, più generosi, più divertenti, più affettuosi nei tre settori dello sport, del volontariato e dell’economia.

Annunciati dal presidente dell’associazione Guido De Michielis, quest’anno i vincitori sono l’ex cestista Egidio Delle Vedove, il coordinatore della Protezione civile di Udine Graziano Mestroni e il presidente della Digas Paolo De Luca. Il premio speciale sarà invece sdoppiato: verrà infatti assegnato all’imprenditore Adriano Luci, già ai vertici degli Industriali di Udine, e a don Davide Larice “per decenni – ha commentato De Michielis -, “nonno” adottivo di una vasta comunità di ragazzi”. “La presenza di don Larice – ha aggiunto il vicepresidente Pietro Cosatti -, conferma il valore sociale della Festa e della più generale attività della 50&Più a supporto dei pensionati”.

La festa inizierà alle 10.30 e prevede alcuni momenti musicali con il duo d’archi dei conservatori Fvg diretto dal maestro Zoccatelli e il duo Barbara Errico (voce) e Andrea Castiglione (chitarra). Alle 12.30, quindi, in scena il cantante Dino accompagnato da Marco Bonino.

Condividi l'articolo