Da Udine a Grado e Lignano, riparte la stagione del Bicibus

Riparte il servizio Bicibus in Fvg.

Sta per ripartire la stagione Bicibus 2022, il servizio stagionale Udine – Palmanova – Aquileia – Grado per tutti gli amanti delle due ruote.
Attivo dal 25 aprile ogni sabato, domenica (escluso il 1° maggio) e festivi fino all’11 settembre e tutti i giorni nei mesi di luglio e agosto.

Il capoluogo friulano è collegato all’Isola d’Oro attraverso 2 coppie di corse al giorno, secondo il calendario di attivazione, con i seguenti orari: partenze da Udine alle ore 08 e 30 e 12 e 40; partenze da Grado alle ore 10 e 30 e 15. Il servizio, dotato di carrello portabici, effettua queste fermate: Udine Autostazione, Palmanova (viale della Stazione), Aquileia (parcheggio bus), Grado (autostazione).

Nelle prossime settimane ripartirà anche il Bicibus Grado – Gorizia – Cormons alla scoperta del territorio del Collio, lungo il percorso: Grado, Monfalcone, Redipuglia, Gradisca d’Isonzo, Gorizia, Mossa, Cormons. Nei mesi di luglio ed agosto, inoltre, verrà riattivato anche il collegamento Udine – Lignano.

Cos’è Bicibus.

BiciBus è il servizio dedicato a cicloturisti e sportivi per spostarsi sul territorio regionale con la propria bicicletta a bordo di autobus extraurbani muniti di apposito carrello per il trasporto bici. Il Friuli Venezia Giulia è una regione bike-friendly con numerosi itinerari ciclabili ideali per tutti i gradi di allenamento, per famiglie e per sportivi: dalle pedalate slow attraverso borghi e vigneti alla sfida delle salite di montagna del Giro d’Italia, dai percorsi in mountain bike in mezzo alla natura fino ai 175 km della Ciclovia Alpe Adria, uno degli itinerari più premiati d’Europa che attraversa la regione da Tarvisio a Grado.

Nelle tratte del Bicibus il trasporto della bicicletta è incluso nel prezzo del biglietto di corsa semplice, acquistabile in tutti i punti vendita autorizzati, sul sito internet e attraverso la app Tpl Fvg.

Condividi l'articolo