Lignano e Bibione fanno squadra per il turismo, torna il traghetto tra le località

Il passo barca sul Tagliamento.

Torna, a partire dal 29 maggio, il passo barca che collega Lignano a Bibione attraversando il Tagliamento. Un servizio sempre più apprezzato dai turisti che, bici in spalla, possono così percorrere tutto il litorale dalla località balneare friulana a quella veneta.

“Anche quest’anno il servizio di collegamento sul fiume Tagliamento via barca tra le località turistiche di Lignano Sabbiadoro e Bibione, che sarà attivo dal 29 maggio al primo novembre – annuncia la consigliera regionale della Lega, Maddalena Spagnolo –, si conferma uno strumento strategico per la valorizzazione del territorio, migliorandone l’attrattiva turistica e confermando la volontà di puntare sui servizi di trasporto ecologico”.

Spagnolo esprime soddisfazione per l’iniziativa che permetterà di usufruire del servizio di trasporto pubblico locale favorendo la comunicazione fluviale tra le sponde del fiume Tagliamento al costo del biglietto di un euro per gli adulti e gratis per i bambini.

“La collaborazione fra Regione Veneto, Regione Friuli Venezia Giulia, Comune di San Michele al Tagliamento e Comune di Lignano Sabbiadoro porta risultati concreti per i servizi ai cittadini e
benefici al settore turistico e all’ambiente. La stagione estiva del 2020 – conclude Spagnolo – ha riscontrato un grande successo con oltre 50.000 passaggi effettuati al 31 agosto“.

(Visited 8.371 times, 1 visits today)
Autore: Redazione

Note sull'autore