A Palmanova liberalizzati gli orari di apertura per parrucchieri ed estetisti

Ordinanza del sindaco di Palmanova a partire da sabato 17 aprile.

Da sabato 17 aprile, e fino al perdurare dello stato di emergenza da Covid, a Palmanova le attività di estetista, parrucchiere misto, tatuaggio e piercing non saranno più soggette alle giornate di chiusura obbligatoria. È quanto stabilisce un’ordinanza appena emanata dal sindaco Francesco Martines.

“L’ampliamento degli orari di esercizio – commenta Martines – consente una migliore flessibilità organizzativa alle imprese, consentendo di distribuire in modo più razionale l’accesso della clientela e, di conseguenza, garantendo un maggiore grado di sicurezza. Liberalizzare gli orari di apertura serve a dare flessibilità, sostegno concreto e fiducia alle attività economiche locali, duramente colpite dalle necessarie restrizioni da zona rossa”.

La deroga non si applica nelle fasce orarie in cui le norme nazionali non consentono gli spostamenti, se non quelli motivati da comprovate esigenze lavorative, da situazioni di necessità, per motivi di salute e alle giornate in cui sia eventualmente imposta la sospensione della relativa tipologia di attività.

La decisione del sindaco x che aveva fatto formale richiesta di revisione in chiave estensiva degli orari di apertura e di chiusura delle attività del comparto benessere e dei servizi alla persona, incluse le previsioni sui riposi settimanali e sulle chiusure festive e domenicali.

(Visited 379 times, 1 visits today)

Note sull'autore