Addio a don Livio Orsingher, storico sacerdote a San Giorgio di Nogaro

Don Livio Orsingher è morto martedì 5 luglio all’ospedale di Udine.

E’ morto dopo una lunga malattia don Livio Orsingher, sacerdote del Cammino neocatecumenale che ha a lungo servito la comunità di San Giorgio di Nogaro. Il funerale sarà celebrato dall’Arcivescovo giovedì 7 luglio alle 15 in Cattedrale, a Udine.

Nato nel 1952 a Canale San Bovo, nella Provincia autonoma di Trento, dal 1982 don Orsingher era al servizio della Parrocchia di San Giorgio di Nogaro in qualità di vicario parrocchiale: a San Giorgio, infatti, è attiva da decenni una comunità del Cammino neocatecumenale. Nel Cammino, don Orsingher fu catechista itinerante responsabile per il Triveneto e la Polonia. Proprio in terra polacca don Orsingher iniziò nel 2002 un nuovo servizio, al termine del ministero nella comunità sangiorgina.

Don Livio Orsingher rientrò in Friuli, in particolare a Corgnolo, a seguito della scoperta di una grave malattia, la stessa che dopo anni di sofferenze l’ha portato a spirare, martedì 5 luglio, nell’ospedale di Udine.

Il funerale di don Livio Orsingher sarà presieduto dall’Arcivescovo monsignor Andrea Bruno Mazzocato giovedì 7 luglio alle 15 nella Cattedrale di Udine. In seguito, la salma sarà tumulata nel cimitero di San Giorgio di Nogaro. Un Santo Rosario in suffragio di don Livio Orsingher sarà celebrato mercoledì 6 luglio alle 18 in Duomo a San Giorgio di Nogaro.

Condividi l'articolo