Addio a Maurizio Zamparini, l’imprenditore friulano con la passione per il calcio

La morte dell’imprenditore friulano Maurizio Zamparini.

Addio a Maurizio Zamparini. L’imprenditore friulano era ricoverato in una clinica a Cotignola, in provincia di Ravenna, dove è morto all’età di 80 anni. Era originario di Aiello del Friuli.

Fondatore del colosso Mercatone Zeta, società di primo piano nel contesto dei centri commerciali, era nato a Bagnaria Arsa il 9 giugno 1941. Era diventato noto soprattutto come presidente nel mondo del calcio: per ben 16 anni è stato il vulcanico patron del Palermo, condotto fino alle coppe europee. In precedenza, era stato il massimo dirigente anche del Venezia.

Alla vigilia di Natale aveva subito un’operazione all’addome, finendo anche in terapia intensiva nell’ospedale di Udine. Poi, negli ultimi giorni, un peggioramento e il triste epilogo. Un atro lutto per la famiglia Zamparini dopo la morte a soli 23 anni di Armando, l’ultimogenito di Maurizio, deceduto improvvisamente all’estero.

Condividi l'articolo