Lidio Dorigo è il nuovo capogruppo dell’Ana di Forni di Sopra

Classe 1945 Dorigo è ora a capo del Gruppo Ana di Forni di Sopra.

Lidio Dorigo è il nuovo capogruppo dell’associazione nazionale alpini di Forni di Sopra. Si è riunita nei giorni scorsi l’assemblea annuale del Gruppo Ana di Forni di Sopra dove è stato presentato il programma per il 2021 e il nuovo Capo gruppo dell’Associazione. Lidio Dorigo, che da vice capo Gruppo, investirà da ora in poi la massima carica. E’ stato eletto insieme al segretario Elvio Antoniacomi ed ai consiglieri: Verio Sacchetti, Renato Antoniacomi, Francesco Lessanutti, Fabio Antoniacomi e David Cappellari.

Il nuovo capo gruppo Lidio Dorigo.

Classe 1945, è stato Alpino del Btg. Gemona, 8° Reggimento. Dal 2005 al 2008 Lidio è stato ideatore ed artefice, assieme ad amici e volontari dell’Ana, dello straordinario recupero della malga dal Aip (Mudas) trasformandola da un rudere ad un presidio decoroso lungo il sentiero che porta a malga Tragonia.

Il gruppo Alpini di Forni di Sopra è formato da 64 iscritti (46 soci ordinari e 18 amici). La riunione dell’assemblea è stata l’occasione per commemorare Dante Comoretto, ex Capo Gruppo dell’Ana di Forni di Sopra, il consigliere Pietro Clerici e il socio Romano D’Andrea scomparsi nell’ultimo anno. Tutti sono stati ricordati con un minuto di raccoglimento.

Le iniziative aperte al pubblico, come la festa in malga Tartoi, sono ancora limitate dalla pandemia e quindi non è ancora possibile pianificare le attività nel dettaglio, ma è stato ricordato come ci si sta adoperando per trovare delle soluzioni adeguate e poter riprendere con gli eventi al più presto. Il nuovo capo gruppo Dorigo ha ringraziato l’assemblea affermando il suo impegno nel portare avanti la dirigenza del Gruppo Ana con un pensiero a quanto è stato fatto finora dai suoi predecessori, in particolare da Comoretto di cui era Vice.

“E’ per noi motivo di orgoglio sostenere e aiutare un gruppo storico che raccoglie persone di tutte le età e che le unisce in maniera così forte. Sono sicuro che Dorigo sarà in grado di portare avanti il grande lavoro fatto in questi anni dall’associazione e da Dante Comoretto, che vogliamo ricordare con grande affetto e stima” ha commentato il sindaco Marco Lenna.

(Visited 514 times, 1 visits today)

Note sull'autore