Abbattuto in Slovenia lupo “ibrido”: faceva parte del branco tarvisiano

Il lupo faceva parte del branco di 8 esemplari ibridi.

E’ stato abbattuta giovedì notte, in Slovenia, una femmina di lupo che faceva parte del branco di 8 esemplari ibridi monitorato nel Tarvisiano. Ad ucciderla, come riferisce Il Gazzettino, un cacciatore abilitato dal ministero dell’Ambiente sloveno, accompagnato da un guardacaccia e da Paolo Molinari, del Progetto Lince, che da quasi due anni segue il branco.

In Slovenia, lo ricordiamo, è consentito l’abbattimento del branco ibrido, mentre in Italia è possibile la cattura ai fini della sterilizzazione. L’obiettivo è infatti la conservazione della specie, messa a rischio dagli esemplari ibridi. Gli animali, una volta catturati anche grazie alle numerose trappole disseminate dai carabinieri della sezione Biodiversità di Tarvisio, verranno infatti sterilizzati e poi dotati di collare gps prima di essere rilasciati. Se sconfinano in Slovenia, invece, rischiano l’abbattimento.

Condividi l'articolo