Fiume Tagliamento, una nuova mozione potrà salvare la sua ricchezza naturalistica

La nuova mozione per la tutela del fiume Tagliamento.

Una mozione per tutelare il fiume Tagliamento dalle sorgenti alla foce. Sarà questo l’ordine del giorno che domani, mercoledì 5 giugno, alle 11:30, presso la sala Kugy della sede della Regione a Udine, sarà esposto dai consiglieri del Patto per l’Autonomia, Massimo Moretuzzo e Giampaolo Bidoli.

I due consiglieri, infatti, nel corso di una conferenza stampa, presenteranno la mozione con la quale chiedono maggiori tutele per la conservazione e la tutela del fiume, da Osoppo fino a San Daniele passando per Trasaghis.

L’obiettivo è anche quello di realizzare una nuova ZSC-Zona speciale di conservazione derivante dalla fusione delle attuali due ZSC invididuate come “Greto del Tagliamento” e “Valle del Medio Tagliamento”, creando dunque un’area più ampia di tutela in una zona di particolare ricchezza naturalistica.

(Visited 19 times, 1 visits today)

Note sull'autore

Be the first to comment on "Fiume Tagliamento, una nuova mozione potrà salvare la sua ricchezza naturalistica"

Scrivi un commento

Your email address will not be published.


*