Cerca di curarsi in casa dal Covid, muore 10 giorni dopo il genero a Trieste

La morte del suocero del goriziano Igor Devetak.

Soltanto una decina di giorni fa era morto suo genero, Igor Devetak. L’uomo, 50 anni, originario di Gorizia, era un convinto no vax e aveva tentato di curare il Covid a casa. Ieri, purtroppo, è arrivata una seconda brutta notizia.

È morto nell’ospedale di Trieste, all’età di 75 anni, Luigi Palcich. Già vigile urbano, viveva a Padriciano a poca distanza dal genero. Lascia la moglie Sonia e la figlia Anna. Era ricoverato dal 20 novembre nell’ospedale di Cattinara dopo che si erano manifestati i sintomi del coronavirus.

Dopo dieci giorni di lotta, l’uomo è spirato. Un’altra tragedia per una famiglia già duramente colpita e che ora si trova a fare i conti con un secondo lutto.

Condividi l'articolo