Cambia lo skyline di Lignano Sabbiadoro, in arrivo 10 nuovi condomini

I nuovi progetti a Lignano Sabbiadoro.

Il più alto avrà undici piani e forse sarà l’unico che veramente svetterà prossimamente sullo skyline di Lignano. Gli altri avranno altezze più contenute, mentre per la maggior parte si tratterà di riqualificazioni, che sfrutteranno il bonus 110%. Sono 36 in tutto i progetti approvati, fino ad alcuni giorni fa, dal Comune di Lignano. Le prime gru sono già spuntate all’orizzonte e lo scopo sarà quello di rendere più moderna l’accoglienza della località balneare.

I cantieri in partenza.

I condomini nuovi che sorgeranno sono al momento meno di dieci. Si tratta, nella maggior parte dei casi, di riqualificazione di aree o strutture datate, che hanno potuto godere per la ricostruzione della deroga regionale. Ma solo uno arriverà agli undici piani. “Sono interventi di ammodernamento che vanno nella direzione di migliorare l’accoglienza e la qualità ricettiva di Lignano, impegno che portiamo avanti da anni – spiega l’assessore al Turismo Massimo Brini -. Lavoreremo anche ad una regolamentazione più puntuale”.

In alcuni casi i cantieri sono già iniziati, mentre altri cominceranno solo a estate finita, verso settembre. A cavallo degli anni Settanta-Ottanta nel centro balneare friulano esistevano già alcuni condomini a 12-13 piani nella zona di Pineta e non solo. Anche a Lignano Sabbiadoro c’è un nucleo centrale tutt’ora in piedi costituito dal condominio Friuli e dal condominio Central Palace, gli edifici più alti di quegli anni.

(Visited 6.420 times, 3 visits today)

Note sull'autore