Legionella alle Terme di Monfalcone, la chiusura dopo 2 mesi

Terme di Monfalcone, interventi del Gruppo 5 Stella al consiglio regionale.

Legionella alle Terme di Monfalcone, i componenti del Gruppo del Movimento 5 Stelle nel consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia tornano a sollevare la questione. E si dicono perplessi riguardo le tempistiche di intervento per quanto concerne la presenza di legionella a fine 2021.

Gli esponenti del M5S, in una nota, si chiedono come mai, se la prima rilevazione di legionella riguarda il prelievo effettuato il 28 ottobre, solo il 23 dicembre, dopo ulteriori analisi che hanno riscontrato la contaminazione, è stata disposta la sospensione dell’attività sanitaria.

Secondo i consiglieri, non è stato chiarito perché siano passati quasi due mesi tra il primo rilevamento di legionella e la chiusura della struttura.

La nota del M5S si conclude ricordando che, in tale lasso di tempo, l’attività sanitaria delle Terme Romane è proseguita. Tanto che ci sono stati casi di contagio, in un caso purtroppo letale.

Condividi l'articolo