Niente tremolii lungo il Natisone a Premariacco, il caso ancora irrisolto

Il caso delle vibrazioni lungo il fiume Natisone.

Il caso delle vibrazioni nelle case in prossimità del Natisone a Premariacco continua a far discutere. In seguito alle piogge delle settimane scorse, infatti, non si sono registrate le misteriose vibrazioni delle volte scorse. Il centro sismologico di Udine, a seguito delle sollecitazioni di residenti e del comune, avevano in precedenza installato dei rilevatori vicino al letto del fiume, in attesa di una nuova piena.

Di fronte al mancato rilevamento di nuovi tremolii, tuttavia, gli strumenti di misura sono stati spostati a Firmano, per comprendere al meglio il quadro generale. Contenti i residenti, che sperano in una risoluzione del problema in breve tempo.

(Visited 67 times, 1 visits today)

About the Author