L’osteria che rifocilla gli automobilisti in coda per fare il pieno oltreconfine

La trovata della Casa del Miele di Cividale.

L’aumento dei prezzi del carburante dell’ultimo periodo ha creato un esodo di auto verso i distributori oltreconfine, più convenienti di quelli friulani. Non sono certo mancati i disagi, come abbiamo spesso raccontato in questi giorni. Molti gli automobilisti sono restati ore in coda per fare il pieno. Nella seriosità di questa situazione, la Casa del Miele Nardini di Cividale ha cercato di allietare gli automobilisti annoiati in coda offrendo un bicchiere di vino ed un tagliere di formaggi e affettati allo stesso prezzo di due litri di gasolio.

La simpatica trovata della Casa del Miele.

La Casa del Miele si trova, infatti, vicina ad una delle strade che ha visto la maggior affluenza di traffico diretto verso Mernicco, in Slovenia, dalla quale dista solo pochi chilometri. Nell’ultimo periodo sono stati così testimoni delle lunghe code di macchine dirette a fare rifornimento oltreconfine per i prezzi del carburante più economici. “Abbiamo provato, in una situazione seria, a scherzarci un po’ su”, dice Carlo Nardini, figlio del fondatore Gigi, che si occupa insieme ai fratelli di mandare avanti l’attività. La Casa del Miele da circa dieci anni ha aperto anche un’osteria, dove si possono trovare vini ed altri prodotti tipici della zona tra cui affettati e formaggi.  

Condividi l'articolo