A Venzone si dimette il sindaco Di Bernardo: deluso dalle elezioni

Il sindaco ha protocollato le dimissioni questa mattina in Comune.

Ha protocollato la lettera stamattina in Comune e se n’è andato. Una scelta inaspettata, quella del sindaco di Venzone, Fabio Di Bernardo, che ha spiazzato tutti questa mattina in paese. Il primo cittadino era candidato alle elezioni regionali con la lista dei Cittadini per Bolzonello.

Ha totalizzato 240 preferenze, arrivando secondo della lista. Ma a pesare sulla scelta, dicono le persone vicine al sindaco dimissionario, sono le preferenze ottenute dai suoi concittadini, 109. Anche a Venzone si è registrato il plebiscito verso il neo presidente della Lega Massimiliano Fedriga. E così Di Bernardo, come anticipato anche dal quotidiano Messaggero Veneto, ha deciso di rassegnare le dimissioni.

E’ la seconda scossa che le scorse elezioni lasciano sull’assetto dei Comuni della Carnia. Lunedì si era già dimesso il sindaco di Villa Santina Romano Poloni, dopo l’insuccesso del referendum sull’unione del suo comune con quello di Raveo.

(Visited 2 times, 1 visits today)

Note sull'autore

Be the first to comment on "A Venzone si dimette il sindaco Di Bernardo: deluso dalle elezioni"

Scrivi un commento

Your email address will not be published.


*