Una donna si diverte a staccare l’elettricità da un condominio a Tavagnacco

Il fatto a Tavagnacco.

Una donna è stata denunciata a Tavagnacco perché si divertiva a staccare l’energia elettrica di una palazzina. L’indagine, svolta dai carabinieri di Feletto Umberto, è partita a seguito della denuncia sporta da una 46enne, titolare di un pubblico esercizio.

Varie volte e senza apparente motivo, nel 2018 e nel 2019, una 56enne aveva staccato il contatore per la fornitura dell’energia elettrica di una palazzina.

A seguito della mancanza di elettricità, i prodotti alimentari contenuti nei frigoriferi sono andati a male per un danno di circa 8mila euro.

La responsabile è stata identificata con l’ausilio delle telecamere di sorveglianza ed è stata deferita per atti persecutori e danneggiamento.

(Visited 856 times, 3 visits today)

Note sull'autore