Tragedia in montagna, escursionista precipita e muore in Val Resia

L’uomo era un escursionista di Padova.

Era in gita con la moglie e altre due persone e stavano percorrendo il sentiero che va da Malga Coot alla Casera Canin. Ad un certo punto, però, l’uomo ha perso aderenza, inciampando, ed è caduto in un tratto ripido, poco dopo Casera Berdo. Ha riportato gravi lesioni. 

La chiamata è arrivata intorno alle 14 dalla Sala operativa regionale emergenza sanitaria e sul posto si è recato subito il gestore di Malga Coot, che ricopre anche il ruolo di tecnico del Soccorso alpino, assieme all’elisoccorso della Regione Fvg. Poco dopo, sono arrivati anche i tecnici della stazione di Moggio e il soccorso alpino della Guardia di Finanza. Infine, i Vigili del fuoco. 

La situazione è apparsa subito critica, dato che l’escursionista è precipitato per un centinaio di metri. L’uomo si chiamava Sergio Zamboni ed era un 71enne di Padova. È stato recuperato con il verricello dal team dell’elisoccorso, dopo essere stato imbarellato e condotto alla malga, dove attendeva l’ambulanza del 118. Qui si è tentato di rianimarlo ma verso le 15.30 è deceduto a bordo dell’ambulanza. 

(Visited 3 times, 1 visits today)

Note sull'autore

Be the first to comment on "Tragedia in montagna, escursionista precipita e muore in Val Resia"

Scrivi un commento

Your email address will not be published.


*