La ricetta della Regione per evitare i licenziamenti senza senso

La nuova legge sul lavoro in Friuli Venezia Giulia.

La Regione sosterrà le aziende con formazione continua e contributi, a patto che continuino ad investire sul territorio. E’ questo, in sintesi, quanto sostenuto dall’assessore regionale al lavoro, Alessia Rosolen, a margine della presentazione dei nuovi dati sui contratti a tempo indeterminato in Friuli Venezia Giulia.

L’altro aspetto è che, ha indicato l’assessore, “se un’azienda disconosce un accordo stipulato, licenzia persone senza una reale motivazione o delocalizza per convenienza fiscale o perché cerca maestranze pi malleabili sul fronte del compenso – ha concluso -, perderà ogni possibilità di ricevere contributi e subirà la revoca di eventuali incentivi già incassati”.

(Visited 101 times, 1 visits today)

About the Author