Arrivate in Friuli 16 tonnellate di pasta da dare in beneficienza

Il camion arrivato al Banco Alimentare di Pasian di Prato.

Sono arrivati di mattina presto, in autotreno i 66 bancali da 250 chilogrammi contenenti ciascuno 16 tonnellate di pasta cento per cento italiana donata da Fondazione Campagna Amica e Coldiretti all’associazione Banco Alimentare del Fvg, con la Coldiretti regionale che ha gestito le operazioni.

Presenti alla consegna in via Venceslao Menazzi Moretti a Pasian di Prato, sede della onlus, i direttori della Coldiretti Fvg, Danilo Merz, e dello stesso Banco Alimentare, Denis Biasinutto, oltre alla presidente di Coldiretti Giovani Impresa Fvg Anna Turato.

“È proprio da noi il punto di smistamento – fa sapere Biasinutto –. Come riferimento in regione per gli aiuti alimentari, garantiremo la distribuzione capillare della pasta solidale a ben 130 strutture caritative che si occupano di assistere i bisognosi in tutto il territorio del Fvg”. “Ancora una volta – aggiunge il direttore della Coldiretti Merz – Campagna Amica e Coldiretti si sono mosse nel segno della solidarietà, tanto più importante in una situazione come quella che stiamo vivendo per effetto della pandemia”.

Condividi l'articolo