A Udine parte il restauro di trenta opere dei Civici Musei

Al via il restauro delle opere.

Otto statue lignee e ventidue incisioni all’acquaforte conservate presso le sedi museali di via Grazzano e del Castello sono state sottoposte a un minuzioso di intervento di recupero finalizzato a una piena valorizzazione delle opere esposte.

Alla cerimonia di presentazione del restauro, tenutasi questa mattina, presenti il sindaco Pietro Fontanini, l’assessore alla cultura Fabrizio Cigolot e il Presidente della Fondazione Friuli Giuseppe Morandini, che ha sostenuto la spesa attraverso l’annuale bando ad hoc.

Il sindaco Fontanini, nell’esprimere soddisfazione per il lavoro fatto, ha rilevato che “la scultura lignea costituisce un patrimonio culturale, storico ed emotivo molto significativo per Udine e per il Friuli. Ricordo, in proposito, le opere esposte nel museo diocesano, che sono di altissimo valore e illustrano la grandezza degli artisti friulani che, con il legno, hanno saputo interpretare il sentimento religioso della nostra gente”. 

(Visited 43 times, 1 visits today)
Autore: Redazione

Note sull'autore