Nuove prospettive sul tumore al testicolo: se ne parlerà in un convegno a Udine

Il convegno sul tumore al testicolo a Udine.

Venerdì 15 marzo, con inizio alle ore 9.00 e fino alle ore 16.30,  si terrà presso l’Hotel Là di Moret a Udine, una “Masterclass sulla neoplasia del testicolo e update 2019 sulle terapie in onco-urologia”.

Il convegno, organizzato dal dipartimento di oncologia diretto dal dott. Gianpiero Fasola e dalla clinica urologica diretta dal prof. Fabrizio  Dal Moro dell’Azienda Ssanitaria universitaria integrata di Udine tratterà tematiche relative alla diagnosi e cura del tumore del testicolo.

L’obiettivo è quello di fornire agli specialisti del settore un aggiornamento sulle strategie di cura in ambito multidisciplinare e sulla corretta gestione dei trattamenti integrati.

“Questa neoplasia – afferma la dr.ssa Paola Ermacora – pur rappresentando solamente l’1-1.5% dei tumori maschili nel contempo è la più diffusa nella fascia d’età tra i 15 e i 40 anni. La prognosi è generalmente molto favorevole, con sopravvivenze che a 10 anni dalla diagnosi si attestano oltre al 90% per cui è imperativo non sbagliare.

Un altro aspetto importante è quello riguardante la sfera psicologica e sessuale, considerata la giovane età e la sede d’insorgenza della patologia. Questa patologia impatta non solo sull’aspetto di cura ma coinvolge altresì un aspetto emozionale e sociale che non riguarda solo il paziente ma che coinvolge tutta la famiglia” .

Una sessione del convegno è dedicata alla presentazione delle ultime novità sul trattamento degli altri tumori urologici, ovvero il carcinoma del rene, della prostata e della vescica, la cui gestione negli ultimi anni è notevolmente cambiata in relazione alle nuove strategie di cura.

(Visited 50 times, 1 visits today)

About the Author