Cavazzo pigliatutto: dopo il Carnico vince anche la Supercoppa

Cavazzo pigliatutto: dopo il Carnico vince anche la Supercoppa.

Dopo il campionato anche la Supercoppa. Il Cavazzo chiude un’annata da incorniciare portando a casa due trofei in otto giorni, e cancellando così l’unico passo falso della stagione che costò alla squadra viola la vittoria della Coppa Carnia.

La sera di quell’8 agosto era stata l’Ovarese a centrare l’impresa, rimontando due gol proprio allo scadere e beffando il Cavazzo, che tra l’altro giocava in casa, ai calci di rigore. Questa volta, stesse interpreti ma esito opposto, con il dream team di mister Chiementin ad avere la meglio sulla formazione della Val di Gorto nella lotteria degli 11 metri. Decisivi il gol del 6-5 firmato da Burba e il successivo palo di Bortoluz, dopo che i 90 minuti si erano conclusi a reti bianche, pur tra diverse emozioni.

Per il Cavazzo è la terza Supercoppa della sua storia, che va così ad aggiungersi ai cinque scudetti (4 nelle ultime 7 edizioni) e alle due Coppe (1979 e 2015). All’Ovarese, oltre alla perla del trionfo in Coppa (il quinto dopo quelli del 1988, 1990, 2010 e 2014), resta comunque la soddisfazione di aver sfiorato un doppio successo con l’unica formazione imbattuta del Carnico 2018.

 

 

(Visited 8 times, 1 visits today)

Note sull'autore

Be the first to comment on "Cavazzo pigliatutto: dopo il Carnico vince anche la Supercoppa"

Scrivi un commento

Your email address will not be published.


*