Le giovanissime ginnaste friulane della Royal Gym volano sul tetto d’Europa

Le ginnaste vincono l’oro alla finale di Sanremo

Le ginnaste friulane della Royal Gym volano sul tetto d’Europa vincendo l’oro a Sanremo nella categoria allieve 10-12 Short Program. La città ha ospitato domenica 19 giugno il 1mo Torneo Internazionale di ginnastica estetica di gruppo. La competizione ha festeggiato il decennale di questa disciplina sportiva in Italia e si è svolta al polo sportivo del mercato dei fiori.

Uno sport di gruppo a corpo libero che mette insieme capacità tecniche, artistiche, esecutive ed  espressive, guidate dalla musica che accompagna le ginnaste in pedana durante le performance. Non sono mancati messaggi di pace e di solidarietà, linee guida nei momenti in cui i disagi della pandemia, lo sconcerto e la sofferenza delle guerre nel  mondo pesano sull’umanità e sulla quotidianità.

Al torneo le giovani ginnaste hanno partecipato con l’esercizio a tema rock n’roll sulle note della canzone “Jailhouse Rock” di Elvis Presley, con cui hanno vinto il campionato nazionale a Vercelli. Il punteggio raggiunto è stato di 15.90. Le atlete in gara, salite sul gradino più alto del podio, sono state Sara Vittoria Beltrame, Federica Falcone, Fiammetta Collovati, Giorgia Francioso, Sofia Coianiz, Chloe Pecile e Valentina Mattiussi.

“Anche questa volta è servito tanto sacrificio per riuscire a raggiungere tale risultato, – ha dichiarato l’allenatrice Elina Benkova coadiuvata da Olga Merinova – sono certa che le nostre ginnaste valgano quello che hanno oggi al collo, ma vi sia ancora un ampio margine di miglioramento, il nostro obiettivo è quello di crescere“.

“Un’ottima prestazione quella odierna a Sanremo, la squadra ha saputo mantenere fede alle attese  – ha riferito la coreografa  Rimma Anisimova –. Oggi festeggiamo, ma domani saremo già in palestra, al lavoro, per continuare a crescere con serietà e passione, sempre divertendoci come fatto fino ad oggi“.

La ginnastica estetica

Le società Ginnastica Alba, CG 2000 e Riviera dei Fiori in qualità di società organizzatrici hanno accolto la competizione che ha ospitato oltre 120 atlete suddivise nelle categorie Start Up e Internazionale Short Program e Long Program. Si sono confrontate in pedana ginnaste provenienti dall’Italia, dalla Francia e dalla Germania offrendo al pubblico un pomeriggio sportivo ricco di coreografie di uno sport che in Italia, sotto l’egida della Fisac (Federazione Italiana  Sport Acrobatici e Coreografici) e nel mondo, regolamentata dalla IFAGG (International Federation of Aesthetic Group Gymnastics) è in grande crescita.

Venti le squadre in gara, tra queste quelle che hanno brillato nel campionato italiano 2022 concluso lo scorso mese di maggio. Il programma  Start up e il  programma internazionale, che comprende lo Short program con coreografie sulle note del rock and roll e  del flamenco e il Long Program con musiche libere, hanno offerto uno spettacolo molto apprezzato dal pubblico presente.

Condividi l'articolo